ZUPPA INGLESE A MODO MIO

I dolci tipici della mia zona sono quelli legati alla tradizione contadina marchigiano/romagnola. Si tratta più che altro di preparazioni molto semplici come ciambelloni, crostate o biscotti con ammoniaca per dolci (le “pastarelle” che si realizzavano in occasione delle feste quando si accendeva il forno a legna di famiglia e si conservavano per parecchio tempo).
Per le grandi occasioni si preparava la “pasta margherita imbottita“, una sorta di pan di Spagna farcito con crema pasticciera e rigorosamente bagnato con rosolio o alchermes, un liquore molto utilizzato ai tempi dei nostri nonni e che oggi sta ritornando di moda.
Nella versione delle famiglie più benestanti si aggiungeva anche la crema al cioccolato.
Il risultato era quello di un dolce simile ad una zuppa inglese che io ho provato a reinterpretare in questa mia ricetta.
Sono partita sempre dalla tradizione ed ho poi aggiunto del crumble per dare una nota di croccantezza e ho realizzato delle decorazioni a tema pasquale.
Spero che il risultato vi piaccia!
Ho preparato questa zuppa inglese in occasione del pranzo di Pasqua, un dessert a conclusione del menu che ho pensato per voi.
MENU DI PASQUA: https://www.quasidolce.it/menu-di-pasqua/

zuppa inglese
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la zuppa inglese a modo mio:

Per 5 monoporzioni indicativamente di diametro 7 cm e altezza 5,5 cm ( se non si hanno gli anelli per la monoporzione si può realizzare una torta di diametro 20 cm oppure utilizzare dei bicchieri, coppette ecc. )

Per il crumble al cacao

  • 100 gFarina 00
  • 67 gBurro
  • 54 gZucchero
  • 40 gCacao amaro in polvere
  • 1 pizzicoSale

Per la crema pasticciera classica e al cioccolato:

  • 500 mlLatte intero
  • 6Tuorli
  • 54 gAmido di mais (maizena)
  • 150 gZucchero
  • semi di mezzo baccello di vaniglia
  • 50 gCioccolato fondente

Per la pasta biscotto:

  • 80 gFarina 00
  • 20 gFecola di patate
  • 4Uova
  • 100 gZucchero
  • scorza grattugiata di mezzo limone biologico
  • 2 cucchiaiOlio di semi
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Alchermes per bagnare la pasta biscotto

Per la frolla dei biscotti colombina:

  • 100 gBurro
  • 75 gZucchero a velo
  • 1 tuorlo e 1 uovo intero
  • semi di mezzo baccello di vaniglia
  • 200 gFarina 00
  • 1 pizzicoSale
  • colorante alimentare bianco in polvere (facolltativo)
  • un goccio di anice
  • penna alimentare nera ( per decorazione, facoltativo)

Preparazione della zuppa inglese:

Procedimento del crumble al cacao:

  1. farina e cacao

    Setacciare farina e cacao.

  2. Aggiungere il burro freddo da frigo, lo zucchero e il pizzico di sale.

  3. crumble al cacao per la zuppa inglese a modo mio

    Amalgamare con le mani il burro tagliato a cubetti con tutti gli ingredienti formando delle “briciole”.

    Compattare il tutto e stenderlo su un foglio di carta forno.

    Cuocere in forno statico e preriscaldato per circa 15 minuti. Lasciare poi 2-3 minuti nel forno in modalità ventilato.

Procedimento per le creme:

  1. tuorli e zucchero per la crema pasticciera

    Mescolare i tuorli con lo zucchero.

  2. semi del baccello di vaniglia

    Aggiungere i semi di mezzo baccello di vaniglia. Inciderla con un coltello dal senso della lunghezza per estrarli.

  3. amido di mais per la crema pasticciera

    Aggiungere l’amido di mais setacciato e mescolare.

  4. verso il latte caldo nei tuorli

    A parte far bollire il latte in un pentolino.

    Poi, una volta sfiorato il bollore, inserirlo nel composto di tuorli e mescolare subito.

  5. crema pasticciera per la zuppa inglese

    A questo punto riportare sul fuoco e mescolare finché la crema non sarà gelificata (addensata).

  6. cioccolato per la zuppa inglese

    Appenna cotta dividere la crema in due parti uguali.

    In una parte aggiungere il cioccolato e mescolare, il calore della crema lo farà sciogliere e si otterrà una crema pasticciera al cioccolato.

  7. Far raffreddare le due creme coprendole con la pellicola per alimenti.

    In casa di solito non si ha l’abbattitore di temperatura per cui lasciarle raffreddare a temperatura ambiente e poi riporle nel frigo.

Procedimento per la pasta biscotto:

  1. Montare con la planetaria o con uno sbattitore elettrico le uova con lo zucchero, la scorza di limone e un pizzico di sale per circa 10 minuti.

  2. Il composto deve risultare spumoso e ben montato.

  3. Dopodiché aggiungere la farina e la fecola setacciate mescolando dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

  4. Aggiungere anche l’olio di semi alternandolo con le farine sempre con movimenti dal basso verso l’alto.

  5. pasta biscotto per la zuppa inglese

    Trasferire il composto in una leccarda (teglia del forno) ricoperta di carta da forno ed infornare in forno statico e preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti.

Procedimento per la pasta frolla:

  1. PASTA FROLLA

    Clicca qui per la pasta frolla: (metà dose) https://www.quasidolce.it/pasta-frolla/

  2. biscotti

    Stendere la pasta frolla e ricavare delle colombe pasquali. Non avendo appositi tagliabiscotti pasquali ho scaricato da Internet e stampato la sagoma della colomba per poi ritagliare sulla pasta frolla i contorni con l’aiuto di un coltello.

    Cuocere in forno statico e preriscaldato per circa 10 minuti a 180°C circa.

  3. decorare

    Decorare con il colorante alimentare bianco in polvere diluito con un po’ di anice o comunque sia un liquore incolore. Dipingere il biscotto.

  4. biscotti colomba pasquale

    Definire i contorni delle colombe e l’occhio con una penna nera alimentare. ( Ho realizzato una colomba in più per sicurezza).

  5. Ho colto l’occasione per realizzare anche un pulcino! 🙂

Assemblaggio della zuppa inglese:

  1. crumble

    Scegliere i piatti da portata per le monoporzioni.

    Posizionare l’anello sopra il piatto. ( se non si hanno gli anelli si può realizzare una torta dal diametro 20 cm oppure un dessert al bicchiere, in una coppetta ecc.)

    Se si ha a disposizione la striscia di acetato per torte utilizzarla avvolgendola all’interno dell’anello, per un risultato più preciso.

    Inserire alla base il crumble al cacao.

  2. Fare uno strato di crema pasticciera e livellare bene.

  3. Dalla pasta biscotto ricavare dei dischi dello stesso diametro delle monoporzioni. I ritagli serviranno per la decorazione in superficie.

  4. Disporre la pasta biscotto sopra la crema.

  5. assemblaggio zuppa inglese

    Bagnare con l’alchermes.

  6. Realizzare l’ultimo strato con la crema pasticciera al cioccolato e livellare bene.

    Porre in congelatore per circa un’oretta.

  7. zuppa inglese

    Togliere l’anello e la striscia di acetato, se presente. In una terrina sbriciolare la pasta biscotto rimasta ed aggiungere un po’ d’alchermes per colorarla di rosso.

    Posizionare la pasta biscotto sbriciolata e colorata sopra le monoporzioni.

  8. zuppa inglese

    Ecco la zuppa inglese a modo mio!

  9. zuppa inglese a modo mio

    Ora ho aggiunto il biscotto a tema realizzato.

  10. zuppa inglese pasquale

    Infine per servire le monoporzioni ho disposto sul piattino anche qualche fragola per dare una nota di acidità!

Spero che questa versione della zuppa inglese vi sia piaciuta!

Non vedo l’ora di vedere le vostre foto! Se volete le inserirò nelle storie di Instagram taggandovi. Alla prossima,

Anita

Seguitemi anche su YOUTUBE: https://www.youtube.com/user/anitaletizi

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da anitaletizi

Mi chiamo Anita Letizi, classe 2001, marchigiana, diplomata in pasticceria. Amo il vintage, soprattutto gli anni '50. Sul blog scrivo ricette e pensieri (Blog di Anita Letizi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.