WAFFLES

Ciao a tutti! Se avete in casa la macchinetta per waffles questa ricetta fa al caso vostro.
Facilissima da preparare e con pochissimi ingredienti.
Per farcirli sbizzarritevi con la fantasia, qui vi propongo tre idee, quale preferite?


Il Waffle detto anche Wafel o Waffel è una cialda croccante fuori e morbida dentro, cotta su doppie piastre roventi fatte a grata.
Ne esistono diverse varianti, sia dolci che salate e anche se sono una tipicità del Belgio, anche in Italia vi sono dolci che li ricordano come la Ferratella abruzzese e molisana o il Gòfri dell’ Alta Val di Susa.

Alcuni cenni storici: le origini della ricetta risalgono all’antica Grecia. Nel Medioevo, in Belgio, erano conosciuti con il nome di Gaufre, dal francese nido d’ape e venivano cotti in piastre di ghisa a forma di arnia.
A quei tempi erano preparati nel periodo di Carnevale per augurare salute e fortuna.

waffles
  • CucinaItaliana

Ingredienti per circa 6 waffles di dimensioni 10 x 10 cm:

Per l’impasto dei waffles:

  • 210 gfarina 00
  • 165 gburro
  • 4 uova
  • 2 glievito chimico in polvere
  • 135 gzucchero
  • semi di mezzo baccello di vaniglia (facoltativo ma consigliato)
  • 1 pizzicosale

Per farcire:

  • 100 mlpanna fresca liquida
  • 20 gzucchero a velo
  • q.b.frutta fresca a piacere
  • q.b.nocciole tostate
  • q.b.pistacchi tostati salati
  • q.b.crema spalmabile alle nocciole e cacao (circa 50 g)
  • q.b.crema spalmabile al pistacchio (circa 50 g)

Preparazione dei waffles:

Per l’impasto dei waffles:

  1. uova e zucchero

    Mescolare uova e zucchero, quest’ultimo deve sciogliersi bene nelle uova.

  2. farina e lievito

    Aggiungere farina e lievito insieme (meglio se setacciati) e mescolare bene.

  3. burro a filo, impasto waffles

    Fondere il burro e farlo raffreddare poi versarlo a filo nel composto poco per volta, mescolando per farlo amalgamare.

    Ultimare con semi di mezzo baccello di vaniglia e il pizzico di sale.

    Far raffreddare circa mezz’ora in frigorifero, coprendo l’impasto con della pellicola per alimenti.

Per la cottura dei waffles:

  1. cottura waffles

    Scaldare la piastra per waffles, ungerla con dell’olio di semi (aiutandosi con un tovagliolo).

    Quando è arrivata a temperatura adagiarvi un mestolo di impasto, aiutandosi con un cucchiaio.

  2. waffles

    Disporlo in modo omogeneo in tutto il “quadrato”, poi chiudere e cuocere per qualche minuto.

    Una volta che risulteranno ben dorati saranno pronti.

  3. waffles farciti

    Farcirli a piacere: io ho scelto tre varianti.

    Per la prima ho montato la panna fresca liquida con lo zucchero a velo e ho completato con della frutta fresca.

    Per la seconda ho scelto una crema spalmabile al pistacchio e guarnito con pistacchi tostati e salati.

    Per la terza ho utilizzato la crema spalmabile al cacao e nocciole e completato con nocciole tostate.

Spero che questa ricetta dei waffles vi piaccia, sono curiosa di vedere anche le vostre varianti, mandatemi le vostre foto e se volete le pubblicherò nelle stories di Instagram!

Per qualsiasi dubbio o chiarimento scrivetemi pure qui sotto nei commenti o su Instagram direct!

Alla prossima,

Anita

Canale YouTube: https://www.youtube.com/user/anitaletizi

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da anitaletizi

Mi chiamo Anita Letizi, classe 2001, marchigiana, diplomata in pasticceria. Amo il vintage, soprattutto gli anni '50. Sul blog scrivo ricette e pensieri (Blog di Anita Letizi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.