POP-CAKES

Amanti dei pop-corn ma anche dei dolci? Ho la soluzione che fa per voi : queste golosissime Pop-cakes!

Sono un’idea da provare per una serata film/serie tv diversa dal solito.

Si possono personalizzare come più preferite:

– base crumble o pan di Spagna/ cake

– creme a vostra scelta, in questo caso vi propongo pistacchio e nocciola

– croccantino a scelta e o caramello mou

– decorazione e pop-corn caramellati

Pop-cake
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le Pop-cakes:

Per la base crumble:

100 g burro
170 g farina 00
80 g zucchero
semi di mezzo baccello di vaniglia (facoltativo)
pizzico di sale

Per la base cake:

100 g burro
pizzico di vaniglia
pizzico di sale
3 uova
150 g zucchero
8 g lievito per dolci
150 g farina 00

Per la bagna:

200 g acqua
140 g zucchero
60 g liquore
pizzico di sale

Per la crema pasticciera alla nocciola:

4 tuorli
125 g zucchero
40 g amido di mais (maizena)
semi di mezzo baccello di vaniglia (facoltativo)
375 ml latte
35 g pasta pura di nocciola

Per la crema al pistacchio base mascarpone:

175 g mascarpone
140 ml panna fresca liquida
125 g crema spalmabile al pistacchio
10 g zucchero a velo

Per il croccantino:

125 g nocciole (o frutta secca preferita)
85 g zucchero
30 g miele di acacia
qualche goccia di succo di limone

Per il caramello mou salato:

120 g zucchero
75 g burro
150 ml panna fresca liquida
pizzico abbondante di sale

Per decorare:

q.b. pop-corn (salati)
250 ml panna fresca liquida
200 g mascarpone
40 g zucchero a velo

Strumenti

Passaggi per le Pop-cakes:

Se scegliete la base crumble per le Pop-cakes:

Amalgamare il burro, lo zucchero, il pizzico di sale e la vaniglia facoltativa.

Aggiungere la farina ed impastare sbriciolando gli ingredienti tra di loro.

Disporre su di una teglia ricoperta di carta da forno e cuocere a 180°C in modalità statico e preriscaldato per circa 10 minuti.

Mescolarlo di tanto in tanto durante la cottura per farlo cuocere in modo omogeneo.

Se scegliete la base Sponge cake per le Pop-cakes:

Montare il burro morbido con lo zucchero, il pizzico di sale e la vaniglia. Per queste dosi ridotte è consigliabile utilizzare lo sbattitore elettrico piuttosto che la planetaria.

Ottenere un composto chiaro e abbastanza spumoso. Aggiungere le uova poco alla volta e continuare a montare.

Aggiungere la farina ed il lievito setacciati e far amalgamare .

Trasferire il composto in una tortiera imburrata ed infarinata e cuocere in forno statico e preriscaldato per circa 35/40 minuti. Per controllare fare la prova stecchino.

Per la crema pasticciera alla nocciola:

Seguire la ricetta della CREMA PASTICCERA – PASTICCERIA DI BASE ma con queste dosi.

Quando la crema pasticciera è ancora calda, aggiungere la pasta pura di nocciole.

Mescolare bene per farla amalgamare.

Per la crema al pistacchio base mascarpone:

Montare tutti gli ingredienti insieme per pochi minuti fino ad ottenere una consistenza cremosa ma stabile.

Per il croccantino:

In una padella versare il miele, lo zucchero e il succo di limone, portare sul fuoco a fiamma bassa.

Ottenuto un caramello chiaro aggiungere le nocciole e continuare a cuocere a fiamma bassa fino ad ottenere un caramello dorato.

Trasferire con l’aiuto di un leccapentole su un foglio di carta da forno, (non toccare il croccante ancora bollente) disporre sopra un altro foglio di carta da forno così da poterlo stendere con il matterello. Una volta raffreddato tagliarlo a coltello.

Per il caramello mou:

Sciogliere lo zucchero poco per volta a fiamma bassa fino a formare un caramello.

Aggiungere il burro e mescolare.

Versare la panna a filo (non fredda da frigo, meglio se riscaldata un po’) continuando a mescolare sul fuoco sempre a fiamma bassa.

Far cuocere per qualche minuto per far rapprendere il caramello mou.

Quando si ha raggiunto questa consistenza corposa togliere dal fuoco ed aggiungere il sale.

Una volta che il caramello è ben freddo si può versare in un biberon da cucina.

Assemblaggio Pop-cakes:

Se si opta per la base cake intagliare dei dischi del diametro leggermente inferiore al contenitore della pop-cake e bagnarla con una bagna al rum o quella che si preferisce.

Per questa bagna leggermente alcolica: portare sul fuoco l’acqua e lo zucchero fino a farlo sciogliere. Aggiungere il rum e il pizzico di sale e mescolare.

Se si è scelto il crumble inserirne un po’ alla base. In entrambi i casi iniziare a farcire con un abbondante strato di crema alla nocciola.

Aggiungere il croccantino di nocciole e il caramello mou.

Inserire un altro disco di cake bagnato o strato di crumble e finire con un abbondante strato di crema al pistacchio.

Decorare le Pop-cakes a piacere aggiungendo semplicemente i deliziosi pop-corn e caramello mou.

Oppure rivestire con panna, mascarpone e zucchero a velo montati insieme fino ad ottenere un composto cremoso e ben stabile. Creare decorazioni personalizzabili come in foto (il composto di crema si può colorare con colorante alimentare in gel). Completare anche qui con pop-corn e caramello mou!

Ed ecco pronte le nostre Pop-cakes monoporzioni ora non ci resta che gustarle in compagnia di un bel film/serie tv!

Il mio alter ego, Anita anni ’50, le vorrebbe portare al drive-in mentre io… Netflix sto arrivando!

E voi che film/serie tv ci vorreste guardare?

A presto,

Anita

P.S. seguitemi anche su:

Instagram: @anitaletizi

TikTok: @anitaletiziquasidolce

YouTube: Anita Letizi  https://www.youtube.com/user/anitaletizi

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da anitaletizi

Mi chiamo Anita Letizi, classe 2001, marchigiana, diplomata in pasticceria. Amo il vintage, soprattutto gli anni '50. Sul blog scrivo ricette e pensieri (Blog di Anita Letizi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.