CAKE SICLES DIPINTI

Ciao a tutti, oggi vi presento i Cake sicles. Qui mi sentivo ispirata, anche grazie o per colpa del mio alter ego, Anita anni ’50, che mi ha svegliata di soprassalto facendomi perdere il sonno. Ho quindi iniziato a realizzare questi originali cake sicles e a dipingerli con colori alimentari.

Sono tortine ricoperte di cioccolato a forma di gelatini su stecco. Ho dato loro una veste quasi misteriosa ma allo stesso tempo molto bella a parer mio, ma scopriamo la ricetta con tutti i segreti!

  • CucinaItaliana

Ingredienti per i cake sicles dipinti:

Dosi indicative per circa 12 cake sicles.

Nota importante: qui vi propongo come base il biscuit al cacao ma si può utilizzare qualsiasi tipo di impasto che si ha a disposizione (pan di Spagna, cake, impasto cupcakes, brownies, pasta biscotto…) e anche le farciture si possono variare a vostro gusto e fantasia.

Per il biscuit al cacao:

4 albumi
120 g zucchero
5 tuorli
12 g cacao amaro in polvere
100 g farina 00
15 g fecola di patate

Per impastare e amalgamare il biscuit:

350 g crema spalmabile preferita o ganache al cioccolato
80 g frutta secca tostata e tritata o gocce di cioccolato
liquore a scelta (io ho utilizzato il liquore amaretto, per la versione analcolica sciroppo di acqua, zucchero e agrumi o succo di frutta che si preferisce)

Per glassare e dipingere:

q.b. cioccolato bianco
q.b. cioccolato fondente
q.b. coloranti liposolubili alimentari (in alternativa sprinkles/zuccherini/decori in pasta di zucchero)

Strumenti

Passaggi per i cake sicles dipinti:

Per il biscuit al cacao:

Montare gli albumi a temperatura ambiente, aggiungere lo zucchero quando iniziano a schiumare e continuare a montare. Devono essere ben fermi e lucidi.

Versare i tuorli a filo mescolando dal basso verso l’alto.

Incorporare la farina, il cacao e la fecola setacciati, mescolando sempre dal basso verso l’alto.

Trasferire il composto in una leccarda ricoperta di carta da forno.

Cuocere in forno statico e preriscaldato a 250°C per 5 minuti circa.

Per l’assemblaggio:

Sciogliere il cioccolato e fare una camicia (copertura di cioccolato) ricoprendo con attenzione tutto lo stampino per cake sicles. Inserire lo stecco ben in alto, circa a metà dello stampo. Se si realizzano i cake sicles al cioccolato bianco fare due camicie, facendo raffreddare il primo strato di cioccolato bianco e procedendo con il secondo, in questo modo sarà più coprente e resistente.

Sbriciolare il biscuit ed aggiungervi la crema spalmabile preferita o la ganache al cioccolato ( io ho utilizzato circa 250 g di ganache al cioccolato fondente e circa 100 g di burro di arachidi ), la frutta secca tostata e tritata e liquore amaretto per compattare ulteriormente ed intensificare il sapore. In alternativa al liquore si può utilizzare uno sciroppo di acqua, zucchero e agrumi, oppure del succo di visciole o succo di frutta che si preferisce.

Il segreto dell’impasto è che deve essere morbido e compatto, facilmente maneggiabile.

Inserire l’impasto negli stampini, lasciando qualche mm di spazio per la chiusura di cioccolato.

Ricoprire con il cioccolato e far raffreddare il tutto per almeno 2 h .

In questo modo si staccheranno facilmente dallo stampo e saranno già glassati, pronti per essere decorati.

Decorazioni:

Decoriamo i cake sicles a nostra fantasia, qui ho deciso di dipingerli con dei coloranti alimentari liposolubili e cioccolato bianco per un risultato di effetto ed originale.

Si possono applicare anche dei decori in pasta di zucchero o sprinkles facendoli aderire con del cioccolato bianco.

cake sicles

I cake sicles all’estremità sono decorati con delle grezze pennellate di oro alimentare intinto in poco alcol puro alimentare per dare un effetto vintage.

Due tipi di rose un po’ impressioniste, il cielo notturno

cake sicles dipinti

ed una fiamma che sembra quasi prendere vita…

Quale preferite?

Spero che questa ricetta vi sia utile, aspetto le vostre foto con le vostre creazioni!

A presto,

Anita

P.S. seguitemi e sostenetemi anche su:

Instagram: @anitaletizi

TikTok: @anitaletiziquasidolce

YouTube: Anita Letizi  https://www.youtube.com/user/anitaletizi

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da anitaletizi

Mi chiamo Anita Letizi, classe 2001, marchigiana, diplomata in pasticceria. Amo il vintage, soprattutto gli anni '50. Sul blog scrivo ricette e pensieri (Blog di Anita Letizi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.