CROSTATA MODERNA ALLE FRAGOLE

Le fragole sono ormai di stagione e risultano dolci e saporite. Allora perché non preparare una crostata moderna con varie declinazioni di questo goloso frutto? Una confettura fatta in casa davvero facile da realizzare, il succo come bagna ed in purezza.

Crostata moderna alle fragole
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la crostata moderna alle fragole:

Per uno stampo da 20 cm di diametro:

Per la frolla:

  • 200 gfarina 00
  • 100 gburro
  • 2tuorli
  • 75 gzucchero a velo
  • semi di mezzo baccello di vaniglia
  • scorza di mezzo limone grattugiata (non trattata)

Per isolare la pasta frolla:

  • 30 gcioccolato bianco (circa)

Per il biscuit al cacao:

  • 100 gfarina 00
  • 30 gcacao amaro in polvere
  • 150 gzucchero
  • 3uova
  • 50 mllatte intero

Per la confettura di fragole:

  • 500 gfragole
  • 150 gzucchero
  • 50 gsucco di limone
  • scorza del limone non trattata

Per la crema diplomatica:

  • 100 mlpanna fresca liquida
  • 20 gzucchero a velo
  • semi di mezzo baccello di vaniglia
  • 150 gcrema pasticcera

Per la bagna al rum:

  • 200 gacqua
  • 160 gzucchero
  • 60 grum
  • q.b.succo di fragole (facoltativo)

Per l’interno e le decorazioni:

  • q.b.fragole fresche
  • q.b.pasta di zucchero per i fiorellini
  • q.b.foglioline di menta

Preparazione della crostata moderna alle fragole:

Per la frolla:

  1. base della crostata

    Seguire il procedimento della PASTA FROLLA con le dosi indicate in questa ricetta.

    Stendere la pasta frolla, ben fredda e ricavare una striscia per i bordi che andranno a contornare la crostata. Realizzare anche il disco per la base ed inserirlo nello stampo (se si utilizza quello microforato non è necessario imburrarlo ed infarinarlo) poi disporre i bordi e farli ben aderire.

    Bucherellare il fondo per non farlo gonfiare in cottura. Far riposare in frigo almeno mezz’ora poi cuocere in forno statico e preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti.

  2. Una volta cotto e raffreddato il guscio sciogliere il cioccolato bianco e spennellarlo sulla base e sui bordi così da isolare la frolla dalle creme/o confetture che potrebbero farla ammorbidire troppo compromettendo la sua croccantezza (questo passaggio è facoltativo).

Per il biscuit al cacao:

  1. Montare le uova con lo zucchero per circa 15 minuti.

  2. Aggiungere le polveri (farina e cacao) con l’aiuto di una spatola o di un cucchiaio dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

    Alternare le polveri con il latte sempre mescolando dal basso verso l’alto.

  3. Trasferire il composto in una teglia ricoperta di carta da forno (la mia è 40×35 cm), livellare bene e cuocere in forno statico e preriscaldato a 200°C per circa 10 minuti.

  4. Sfornare e capovolgere in modo che la carta da forno rimanga sopra: un piccolo trucchetto è versare un po’ d’acqua tiepida sulla superficie della carta bagnandola un po’, in questo modo si potrà rimuovere facilmente.

    Ricavare un disco dal diametro leggermente inferiore rispetto a quello dello stampo per crostata.

Per la crema diplomatica:

  1. Preparare la CREMA PASTICCERA, ne serviranno circa 150 g. Montare la panna con la vaniglia e lo zucchero a velo. Unire i due composti (la crema deve esser ben fredda e mescolata in modo da tornare ben cremosa) mescolando il tutto dal basso verso l’alto.

Per la confettura di fragole:

  1. confettura di fragole fatta in casa

    Mettere a macerare per almeno 4 ore le fragole precedentemente tagliate a cubetti con lo zucchero, la scorza del limone non trattata ed il succo.

  2. Eliminare la scorza e portare sul fuoco per circa mezz’ora, di tanto in tanto schiumare un po’ il composto durante la cottura con una schiumarola.

Assemblaggio della crostata moderna alle fragole:

  1. Disporre alla base della crostata uno strato di confettura alle fragole e livellare bene.

  2. Farcire con un primo strato di crema diplomatica.

  3. Disporre anche le fragole a cubetti (per aumentare un po’ la conservazione si possono “condire” con zucchero e rum e poi scolarle, lasciare da parte il succo per la bagna).

  4. Disporre uno strato sottile di biscuit al cacao e bagnare con la bagna al rum.

    Per la bagna: portare a bollore acqua e zucchero e far raffreddare. Aggiungere il rum e il succo di fragole lasciato da parte (facoltativo).

  5. Completare con altra crema diplomatica e livellare bene.

  6. crostata moderna alle fragole

  7. crostata moderna alle fragole

    Decorare con fragole fresche (volendo si può lucidare con della gelatina neutra),dei fiorellini in pasta di zucchero e delle foglioline di menta.

    Consiglio: per evitare che i fiorellini si sciolgano a contatto con la crema e le frutta è consigliabile spennellare la parte sottostante con del cioccolato fuso.

3,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da anitaletizi

Mi chiamo Anita Letizi, classe 2001, marchigiana, diplomata in pasticceria. Amo il vintage, soprattutto gli anni '50. Sul blog scrivo ricette e pensieri (Blog di Anita Letizi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.