CROSTATA MANGO, LAMPONI E LIME

Una crostata moderna che sa di estate, fresca e anche un po’ tropicale…Due tipi di decorazione: questa che vedete in copertina e quella delle due crostate della foto finale.

Crostata mango, lamponi e lime
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Dosi per una crostata da 22/24 cm di diametro.

Per la pasta frolla alla vaniglia e lime:

300 g farina 00
150 g burro
pizzico di sale
3 tuorli
110 g zucchero a velo
mezzo baccello di vaniglia
scorza di un lime (non trattato)

Per la confettura di lamponi:

500 g lamponi
150 g zucchero
50 g succo di lime (in alternativa succo di limone)

Coulis di mango:

250 g mango
50 g zucchero a velo

Per la crema mascarpone e mango:

250 g mascarpone
coulis di mango
semi di un baccello di vaniglia
250 ml panna fresca liquida
30 g zucchero a velo

Per il biscuit:

80 g farina 00
20 g fecola di patate
4 uova
100 g zucchero
scorza grattugiata di mezzo lime (in alternativa di mezzo limone)
semi di mezzo baccello di vaniglia (facoltativo)
20 g olio di semi

Bagna al rum, vaniglia e lime:

200 g acqua
60 g zucchero
60 g rum
vaniglia e lime

Per decorare:

q.b. lamponi freschi
q.b. mango fresco
q.b. foglioline di menta
q.b. foglia oro alimentare

Strumenti

Passaggi

Per la frolla alla vaniglia e lime:

Procedere come per la classica PASTA FROLLA aromatizzandola con vaniglia e lime.

Stendere la pasta frolla ben fredda e rivestire lo stampo microforato: sia la base che i bordi, tagliare l’eccesso con un coltello con la lama rivolta verso l’esterno. Bucherellare la base.

Prima di cuocere farla raffreddare in frigo per circa mezz’ora poi infornare a 180°C, forno statico e preriscaldato per circa 30 minuti.

Una volta fredda e tolta dallo stampo isolare la base con del cioccolato bianco fuso.

crostata

Per la confettura ai lamponi:

Cuocere i lamponi con il succo di limone fin quando non risulteranno sciolti. Aggiungere lo zucchero e cuocere 20 minuti circa, mescolando di tanto in tanto, fin quando il composto non risulterà gelificato.

Per il biscuit:

Montare le uova con lo zucchero e gli ingredienti aromatizzanti, per circa 10 minuti fin quando non risulterà un composto bello spumoso e che “scriva”. Aggiungere le polveri setacciate alternate con l’olio di semi.

Stendere in una teglia ricoperta di carta da forno e cuocere in forno statico e preriscaldato a 200°C per circa 10 minuti.

Una volta cotto e raffreddato ricavare un disco dal diametro inferiore rispetto a quello della crostata così da poterlo inserire all’interno.

Per la bagna:

Portare sul fuoco acqua e zucchero, vaniglia, scorza (senza parte bianca) e succo del lime. Cuocere per pochi minuti fino a far sciogliere lo zucchero. Far raffreddare e aggiungere il rum e un pizzico di sale (facoltativo ma consigliato).

Per la crema mascarpone e mango:

Preparare il coulis di mango: cuocere per circa 5 minuti a fiamma bassa il mango a cubetti e lo zucchero. Mescolare di tanto in tanto.

Frullare per pochi minuti il composto con un frullatore ad immersione.

Filtrare con un colino a maglie fine e far raffreddare. Lasciarne una piccola parte per eventuali decorazioni.

Montare il mascarpone con la panna, lo zucchero a velo e i semi di un baccello di vaniglia fino ad ottenere un composto cremoso.

Versare il coulis di mango raffreddato e mescolare dal basso verso l’alto con una marisa per non smontare il composto.

Farcire con la crema al mascarpone e mango livellandola bene. Aggiungere del coulis di mango extra e livellare. Con la restante crema creare delle decorazioni a piacere. Si possono fare degli spuntoni lisci e ad onda come nell’immagine di copertina oppure rigati come questi.

Qui ho riempito con degli spuntoni lisci e in alcuni di questi, con il dorso di un cucchiaio inumidito in acqua tiepida, ho creato una piccola conca in cui inserire del coulis di mango.

Decorare con frutta fresca: mango tagliato a cubetti, piccoli lamponi, foglioline di menta e oro alimentare (facoltativo).

Quale decorazione preferite?

Spero che questa crostata mango, lamponi e lime vi sia piaciuta, se la realizzerete inviatemi la foto! 🙂

Vi aspetto anche su Instagram: @anitaletizi e TikTok: @anitaletiziquasidolce

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da anitaletizi

Mi chiamo Anita Letizi, classe 2001, marchigiana, diplomata in pasticceria. Amo il vintage, soprattutto gli anni '50. Sul blog scrivo ricette e pensieri (Blog di Anita Letizi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.